• Välkommen erbjudande till alla
  • Upp till 30% rabatt
Servizio Clienti Servizio Clienti
Lunedi Venerdi 09:00 - 17:00 Teléfono: Chiamate Internazionali:

La natura aiuta contro l'eiaculazione precoce con rimedi sani ed efficaci

Per contrastare il fastidioso fenomeno dell'eiaculazione precoce si può ricorrere ad un aiuto naturale di varia origine.

Condizione necessaria per l'efficacia di questo approccio è che l'uomo veda il suo caso come risolvibile e non abbia altri blocchi psicosomatici da trattare con terapie diverse come quelle psichiatriche e farmacologiche.

Ecco alcune delle tecniche naturali che possono aiutare i pazienti affetti da questo disturbo rilassando la mente, facendo ricorso alla natura e controllando meglio il corpo.

La Fitoterapia offre farmaci naturali contro l'eiaculazione precoce

Il fitocomplesso solitamente consigliato in casi di eiaculazione precoce dovuta da ansia di prestazione è quello che troviamo nella valeriana, nel tiglio e nella passiflora.

Articolo Correlato: Ordina Cialis generico online da 5 mg, 10 mg e 20mg al miglior prezzo

Rilassa e riduce l'ansia consentendo di godere con maggiore serenità il rapporto di coppia.

Come ritardare l'eiaculazione naturalmente: Alimentazione e sport

Una sana e corretta alimentazione e una pratica sportiva costante portano benefici in ogni campo. Non escluso quello della lotta all'eiaculazione precoce.

I pazienti in questa condizione traggono beneficio dallo sport in quanto padroneggiano meglio il proprio corpo e quindi in qualche modo riescono a controllare meglio i muscoli anche quelli dell'area pelvica.

Per quanto riguarda gli alimenti, si devono preferire quelli ricchi di bioflavonoidi, zinco, omega 3 e omega 6. Tra gli altri quindi pesce, noci, uva, pompelmo e limoni.

Cura naturale contro l'eiaculazione precoce: la Floriterapia

In erboristeria per combattere l'eiaculazione precoce ci si rivolge alla floriterapia, la cura con derivati di fiori e piante.

In particolare molto utili sono i fiori di Bach e i preparati a derivanti dall'olmo, il larice e i viticci.

I nomi di questi preparati sono rispettivamente: Impatiens che combatte l'impazienza, Elm per chi sente di avere troppo responsabilità, Larch contro l'insicurezza e Vine per auto sostenersi.

Rimedi naturali contro l'eiaculazione precoce: gli Oli essenziali

Oltre ai preparati appena citati in erboristeria si può ricorrere anche all'aiuto di due oli essenziali in particolare: l'Ylang ylang che rilassa il sistema nervoso e fa tornare il desiderio amoroso e il sandalo che unisce sacro e profano, sesso e spirito.

Articolo Correlato: Acquista Levitra originale marca Bayer al prezzo più basso on line

L'olio di sandalo spinge l'individuo a lasciarsi andare trasformando le energie del sesso in energie per lo spirito

Rimedi fai da te contro l'eiaculazione precoce

Per prorogare l'eiaculazione si possono fornire anche alcuni rimedi fai da te da svolgere soli o con la partner in preparazione o durante l'atto sessuale.

Tra questi i più comuni ed efficaci sono gli esercizi di Kegel per controllare meglio un muscolo pubico, la tecnica dello squeeze e lo Start & Stop.

Gli esercizi di Kegel prevedono alternanze di contrazioni e rilassamenti del muscolo della zona pubica della durata di pochi secondi ripetute più volte. Il loro fine è quello di migliorare la propria vita sessuale dominando le contrazioni del muscolo suddetto.

Le tecnica dello squeeze, invece, prevede un coinvolgimento diretto della partner che, un attimo prima dell'arrivo dell'orgasmo maschile, deve premere tra base del pene e la punta del suo glande per circa 30 secondi. Oltre all'eiaculazione si arresta però anche l'erezione.

Nello Stop & Start, invece, prevede un'interruzione della stimolazione sessuale nel momento in cui ci si avvicina all'eiaculazione. Si deve testare inizialmente a livello manuale per passare in un secondo momento al blocco temporaneo della penetrazione. Si consigli in casi di ansia da prestazione, si può ripetere per cinque volte nel corso del rapporto sessuale, ma dà risultati apprezzabili solo se associata all'assunzione di medicine.



Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando a utilizzare questo sito, accetti anche i cookies.

Vai!