• Välkommen erbjudande till alla
  • Upp till 30% rabatt
Servizio Clienti Servizio Clienti
Lunedi Venerdi 09:00 - 17:00 Teléfono: Chiamate Internazionali:

Ossido nitrico, arginina e citrullina potenziano l’erezione: mito o realtà?

Sostenere l’erezione con l’assunzione di arginina 

L’arginina è un aminoacido fondamentale per la produzione di ossido nitrico (monossido di azoto) che ha effetti benefici sul sistema cardiocircolatorio, immunitario, muscolare, della struttura delle cellule e agisce anche contro la disfunzione erettile.

L’arginina è presente in alcuni alimenti che mangiamo quotidianamente come la carne rossa, la carne di pollo e gallina, alcuni frutti secchi e pesci, il riso integrale.

Si consiglia un’integrazione di arginina, per facilitare la dilatazione delle arterie e delle vene ed evitare che il sangue si coaguli.

Dosaggio di arginina consigliato per un’erezione duratura

Ogni giorno 5 grammi di arginina forniscono la quantità adeguata per produrre ossido nitrico e migliorare l’attività sessuale.

Se si aggiunge zinco la produzione di liquido seminale può aumentare ulteriormente.

Effetti sessuali promessi dagli integratori a base di arginina

Gli effetti dell’arginina e del monossido di azoto da essa prodotto sul piano sessuale sono abbastanza evidenti.

Essa consente che i muscoli lisci dell’apparato genitale si rilassino e che i vasi sanguigni dei corpi cavernosi si dilatino così da poter accogliere più sangue e ingrossare il pene per avere erezioni più stabili e potenti.

L’ossido nitrico, aumentando il volume delle arterie, è perfettamente indicato anche nei casi in cui la disfunzione erettile è accompagnata da aterosclerosi che prevede come problema proprio quello del blocco delle arterie dovuto a placche.

L’arginina migliora gli indici di attività e funzione erettile, in genere si è notato che rende più piacevoli gli orgasmi.

Effetti della citrullina sull’erezione del pene

La citrullina si posiziona all’interno della catena di produzione di ossido nitrico in quanto si converte in arginina che, come detto, partecipa a sua volta alla sintesi della molecola in questione.

In natura la citrullina ha una concentrazione alta nel cocomero, o anguria che dir si voglia.

Secondo gli studi finora svolti, l’effetto della citrullina sull’erezione è apprezzabile, ma lieve. In attesa di approfondimenti questo integratore è proposto solo per aiutare gli uomini affetti da disfunzioni erettili di non grave entità perché più sicuro e accettato a livello psicologico rispetto ai farmaci a base di Sildenafil.

La difficile scelta tra citrullina o arginina

I primi integratori contro la disfunzione erettile a base di aminoacidi ad essere lanciati sul mercato sono stati quelli a base di arginina.

Secondo alcune ricerche, buona parte della dose di arginina assunta per via orale viene utilizzata dal corpo per produrre altre sostanze come l’ornitina e l’urea o viene assorbita a livello del fegato.

La citrullina, invece, non subisce questo trattamento. Si è verificato che, assumendo la stessa quantità dei due aminoacidi per via orale, la citrullina ha un effetto sulla produzione di arginina doppio rispetto all’integratore di arginina stesso a rilascio lento e maggiore del 20% rispetto a quello a rilascio immediato.

Gli integratori a base di ossido nitrico assicurano un’erezione potente?

Parlando di patologie e integratori bisogna evitare facili entusiasmi e verificare con l’andrologo la reale necessità e il beneficio dell’assunzione di integratori a base di arginina, citrullina o direttamente ossido nitrico comparati con gli effetti collaterali che non sono trascurabili.

Se da un lato si è verificato che questa molecola dilata i vasi sanguigni del pene e dona vigore all’erezione, dall’altro il monossido di azoto favorisce l’aumento dei radicali liberi e può portare a processi di invecchiamento o tumori.



Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando a utilizzare questo sito, accetti anche i cookies.

Vai!